Spinning

Spinning

Lo spinning o ciclismo stazionario, proveniente dagli Stati Uniti e introdotto in Europa nel 1995, nasce come allenamento di gruppo per il ciclismo su strada effettuato al chiuso.

Obiettivi del corso

L’allenamento si basa su diverse tecniche di pedalata eseguite a varie velocità, a diversi ritmi e su specifiche basi musicali che accompagnano tutta la seduta di lavoro.
Consiste in un “viaggio virtuale” in cui la concentrazione e il coinvolgimento psicologico ed emotivo del gruppo, ampiamente influenzati dalla base musicale, stimolano ciascun partecipante a realizzare un alto rendimento nel lavoro attraverso un appropriato condizionamento organico che prevede un’adeguata intensità e una sufficiente durata.
La sessione di allenamento, organizzata generalmente in 50-60 minuti, si basa sulle esecuzione di percorsi virtuali differenziati (salite, discese, recuperi, ecc.), scanditi nell’intensità e nella durata dalla velocità e dal ritmo della musica selezionata dall’istruttore. L’alternanza di fasi di differente intensità oltre a migliorare, nel tempo, la capacità di prestazione aerobica in generale (resistenza cardiovascolare), favorisce l’innalzamento della cosiddetta “soglia anaerobica”.

A chi è destinato

Spinning può essere praticato sia da chi vuole ottenere i benefici di un’attività aerobica, migliorando quindi la capacità cardio-respiratoria, sia da chi vuole un allenamento specifico per il ciclismo.

Istruttore

Laura

 

Prossime lezioni

No upcoming events for today